Highway Patrolman

8 febbraio 2014 § 3 commenti

Nell’autunno del 1981 Bruce Springsteen era il dio tra gli dei del rock e quando seppe che si era rimesso al lavoro la sua casa discografica si aspettava un altro Born to Run o un nuovo The River. In un momento in cui il pop commerciale e la dance music furoreggiavano, Springsteen sfodera un album, “Nebraska” (al link trovate anche il testo di Highway Patrolman), in esatta controtendenza: chitarra acustica, armonica e voce. Questo pezzo fu anche l’ispirazione per la prima prova cinematografica da regista di Sean Penn (Lupo Solitario). Serve dire altro? Se si, a questi numeri un pò di letteratura 1 / 2.

§ 3 risposte a Highway Patrolman

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Highway Patrolman su Moralia in Lob.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: