Datti un orizzonte

21 febbraio 2014 § 2 commenti

oltre-orizzonte-sequenza-2011

Qui l’inizioII tesi III tesi IV tesi

Siamo arrivati all’insegnamento numero cinque. Come ti starai rendendo conto, qui come nella vita, dovrai imparare l’arte della pazienza. Ma veniamo a noi:

V. E E Datti un orizzonte. Aiuta a mantenere la mente sveglia, stimola la volontà e alimenta la speranza di migliorare o cambiare sé e gli altri. La parola orizzonte deriva del greco horizōn e indica “il circolo che limita ogni parte la nostra vista e che sembra confine tra terra e cielo”.

Aggiungo una piccola integrazione: fai in modo che questo orizzonte non si appiattisca esclusivamente sul fare soldi. Naturalmente non ti sto dicendo di aspirare alla povertà, anche perché non conosco nessun non più povero che rimpianga la sua condizione precedente. I soldi servono, soprattutto in una società come la nostra che è praticamente fondata sul denaro. Ma se diventa il tuo unico criterio di scelta, tutto diventa solo una questione di prezzo.

Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l’orizzonte si sposta di dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l’utopia? Serve proprio a questo: a camminare.

E. GaleanoParole in cammino

§ 2 risposte a Datti un orizzonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Datti un orizzonte su Moralia in Lob.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: