Hesitating Beauty

5 dicembre 2014 § Lascia un commento

Durante l’estate del 1995, Nora, la figlia di Woody Guthrie contattò il cantautore inglese Billy Bragg per comporre la musica di una selezione di testi scritti da Guthrie. Suo padre, infatti, aveva lasciato un migliaio di testi scritti tra il 1939 e il 1967; nessuno di questi aveva una musica scritta se non alcune note stilistiche abbastanza vaghe. Dopo essere stato contattato da Nora Guthrie, Bragg incontrò i Wilco, e gli chiese di partecipare al progetto insieme a lui. I Wilco accettarono la proposta e, oltre a registrare con Bragg in Irlanda, completarono in musica alcune delle canzoni lasciate da Guthrie.

Secondo l’autobiografia di Bob Dylan Cronache, Woodie Guthrie lasciò le sue canzoni inedite a Dylan, ma quest’ultimo non riuscì ad ottenere il materiale dalla famiglia di Guthrie. Guthrie aveva previsto che Dylan ottenesse il materiale da sua moglie, Margie; tuttavia, quando Dylan si presentò a casa della donna (dopo aver dovuto attraversato una palude per arrivare sul luogo), venne accolto alla porta da una babysitter, che gli disse che Margie non era in casa. In alcune note scritte da Nora Guthrie, si legge che era intenzione della donna consegnare le canzoni ad una nuova generazione di musicisti, che sarebbero stati capaci di creare una musica vicina alla sensibilità dei giovani.

da Wikipedia

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Hesitating Beauty su Moralia in Lob.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: