Link

Luce su Eraclito l’oscuro

Vissuto tra il VI e il V secolo prima della nostra era, il filosofo greco Eraclito di Efeso fa ancora riflettere. Anche se di lui ci restano soltanto frammenti, testimonianze, imitazioni; le sue opere sono andate perdute.Innumerevoli storie della filosofia hanno cercato di sintetizzarne il pensiero.

Fu detto l’”oscuro”, ma Eraclito affermò con chiarezza che tutto diviene e muta e nulla resta identico a se stesso. Era certo che soltanto dalle opposizioni nasca la vita: la malattia rende piacevole la salute, il male il bene, la fame la sazietà, la fatica il riposo. E ancora: asserì che la guerra è madre e regina di ogni cosa. Un pensiero che cozza contro i propositi buonisti di oggi, tuttavia la natura lo testimonia con le sue scelte e la filosofia mai se n’è scordata (si pensi alla necessità delle guerre sostenuta da Hegel).

Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/nHWygJ

Annunci
14

14

Mary la regina è mia amica
sì, credo che andrò di nuovo a trovarla
nessuno deve indovinare
che la bambina non riuscirà ad essere felice
finchè finalmente vedrà
che è come tutti gli altri
con la sua nebbia, la sua anfetamina e le sue perle

lei prende proprio come una donna, sì
lei fa l’amore proprio come una donna, sì
e soffre proprio come una donna
ma piange come una ragazzina